Gruppo Grancasa: 158 esuberi.

Il Gruppo Grancasa dichiara 158 esuberi.
È inaccettabile
#SCIOPERO

A seguito dell’incontro nazionale del 27 Maggio scorso, presso il Ministero del Lavoro, si è registrato un atteggiamento di totale chiusura da parte della società Grancasa nel trovare soluzioni per 158 lavoratori impattati dalla procedura di licenziamento e per la possibile prospettiva di riduzione di personale finalizzata a rendere più appetibile una eventuale vendita dell’intero gruppo

Le OOSS Filcams Cgil, Fisascat Cisl, e Uiltucs Uil, Nazionali, congiuntamente alle Strutture Sindacali Territoriali e alle RSA/RSU proclamano il permanere dello stato di agitazione e una giornata di sciopero nazionale per l’intera giornata del 1 giugno 2019.

Per i punti vendita della Lombardia, a partire dalla ore 10.00, si terrà un presidio presso il punto vendita Grancasa di Nerviano (Mi) c.so Sempione.